Mettere su Internet una propria radio con Winamp 2

di , in Software,

In un mio precedente blog avevo dato una veloce spiegazione su come configurare il proprio computer, grazie a Winamp ed ai suoi plug-in, per pubblicare in streaming una propria radio in Internet. In questo blog cercherò di andare maggiormente nel dettaglio per la configurazione di più canali e poter pubblicare l'audio da altre fonti e non solo dai brani presenti in Winamp.

Innanzitutto, per chi come me si trova spesso ad ascoltare radio in streaming, sa che in moltissimi casi è possibile selezionare la qualità audio in kbps: solitamente viene offerta una bassa qualità per connessioni lente come con i modem tradizionali a 56Kbps più altre con sempre più alta qualità per connessioni veloci come l'adsl.

Vediamo come rendere disponibili agli ascoltatori della nostra radio più canali radio con diversa qualità. Se si è letto il mio blog precedente, sarà ora chiaro come configurare la qualità audio, e come il "SHOUTcast Source Plug-In" permette di configurare fino a cinque canali con cinque encoder configurati da noi. In questo mio esempio nel tab "output" ho specificato due uscite, la prima sulla porta 4000 e la seconda sulla 8000:

Canali radio

E nel tab "Encoder" inserite per il primo e secondo encoder due diverse qualità: "56kbps" e "128kbps":

Qualità audio

Ok, avviamo "SHOUTcast server tool" e proviamo ora a connettere entrambi i canali dal tasto "Connect" dal tab "Output" vedremo però che solo un canale alla volta riuscirà nella connessione. Il problema è che questo server può solo gestire un canale alla volta - o almeno io non sono riuscito a configurarlo per accattere più di un canale nemmeno modificando i vari file di configurazione.

Il trucco utilizzato per risolvere questo problema è semplice: è sufficiente avviare più server con diverse porte! Copiamo la cartella contenente il "SHOUTcast server tool" in una seconda, quindi modichiamo il file "sc_serv_gui.ini" in modo che il secondo server prenda lo stream e lo pubblichi sulla porta 8000:

PortBase=4000

Avviamo entrambi i server e, avviato Winanmp, attiviamo la connessione ad entrambi gli "output". Ora non saranno più visualizzati errori ed entrambi i canali invieranno lo stream correttamente. Per verificare questo avviamo Window Media Player connettendoci all'inizio sulla porta 4000, e quindi alla 8000. Sul primo canale dovremo sentire lo stream perfettamente, mentre sul secondo dovremo sentire un abbassamento di qualità:

Qualità delle due radio

Ok, personalizziamo oltre: vogliamo inserire il nome della nostra in modo che compaia anche su Windows Media Player! Molto semplice, dopo aver pensato ad un nome, nel mio caso: "AZ Pota Pota Channel" (così Daniele è contento!) configuriamolo nel "SHOUTcast source Plug-In":

AZ Pota Pota Channel

Proviamo ad avviare Windows Media Player per accertarci che compaia:

AZ Pota Pota Channel ascoltata con Winwos Media Player

Proseguiamo con la configurazione della nostra radio! Ovviamente non è possibile pubblicarla lasciando che un numero infinito di utenti la possano ascoltare contemporaneamente visto il grande consumo di banda che lo stream abbisogna, dobbiamo quindi impostare dei limiti di connessioni. Innanzitutto è necessario un calcolo della banda che possiamo dare per le connessioni in entrata: per un'adsl classica non si va oltre ai 256kbps, dunque due utenti che ascoltano contemporaneamente il canale a 128 saturerebbero la banda completamente. Ma se ne abbiamo a dispozione 2048kbps di banda in uscita possiamo gestire una decina di utenti ad alta qualità e circa tredici utenti a bassa qualità:

128x10+13x56=2008

Ok, entriamo nella cartella del primo server e nel file "sc_serv_gui.ini" aggiugiamo la riga:

MaxUser=10

Che imposterà il numero di utenti massimi per il canale ad alta qualità a dieci. Nel file di configurazione del secondo server impostimo questo limite a tredici:

MaxUser=13

Riavviato il server, nella parte inferiore destra della finestra, vedremo il nuovo limite:

Limite di connessioni

Chiudo questo lungo discorso con la tecnica per inviare al nostro stream l'audio proveniente da altre fonto e non solo da Winamp. Nel "SHOUTcast Source Plug-In" selezionando il tab "Input" possiamo impostare quale sorgente utilizzare:

Segnale radio

In "Input device" selezioniamo "Soundcard input". Ora nella parte inferiore possiamo selezionare se il segnale audio dev'essere preso dal microfono o dalla line-input. Se abbiamo un mixer esterno possiamo collegarlo direttamente alla cheda audio e fare finalmente i deejay sul nuovo canale radio "AZ Pota Pota Channel". :)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Mettere su Internet una propria radio con Winamp 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese