Svelato il C# 4.0 alla PDC

di , in PDC 2008,

I tre mariachi stanno seguendo in questo momento la sessione sul C# 4.0 alla PDC. Come sempre Anders Hejsberg è il mattatore della scena e sta spiegando il futuro come solo il papà del linguaggio sa fare.

Le novità sono molto interessanti.

La principale, come tutti sanno, è che il C# supporterà i linguaggi dinamici attraverso una nuova parola chiave dynamic. Questa è una piccola svolta nel mondo statico del C#, infatti d'ora in poi potremo aggiungere nuove proprietà a qualunque classe direttamente a runtime. Sinceramente questa cosa non dico che è una mezza schifezza, ma come minimo mi lascia perplesso. Non dubito che i linguaggi dinamici abbiano una loro posizione, ma fino ad adesso non mi è mai capitato di avere bisogno di questa feature nelle mie applicazioni. Vedremo...

Un'altra importante novità è la riscrittura del compilatore che adesso diventa un servizio (Compiler as a Service mi dice Ughetto) che espone le porprie API permettendo una nuova serie di funzionalità e la semplificazione di alcune esistenti. Adesso potremo scrivere codice C# in una stringa ed eseguirla a runtime evitando di usare la reflection. Insomma se non si era ancora capito, la tipizzazione sembra diventare sempre meno importante. :)

Poi c'è la covarianza per quanto riguarda le liste di oggetti. Non è che ci ho onestamente capito molto, quindi aspetto Cristian che sicuramente saprà spiegare meglio di me :).

L'ultima novità che mi ricordo riguarda la possibilità di assegnare un valore di default ai parametri delle funzioni e di poter passare alle funzioni i parametri specificando il nome. Quest significa che se una funzione accetta 10 parametri, ma ne dobbiamo passare solo 2 e gli altri possono mantenere quello di default possiamo scrivere qualcosa del genere: Call(par1: "Valore", par2: 2);

Insomma niente di particolarmente emozionante, io non vedo molto bene la mancanza di tipizzazione. Che ci volete fare, già solo vedere che la dinamicità in C# è abbilitata grazie ad una classe statica che si chiama Dynamic non è il massimo :)

Stay tuned...

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Svelato il C# 4.0 alla PDC
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese