Installare Linux (Ubuntu) con PXE e Windows

di , in Linux,

Per memo scrivo questa esperienza. Tralascio cosa mi ha portato ad avere un portatile con il lettore CD non funzionante e senza la possibilità di boot con USB sul quale dovevo installare come nuovo un sistema operativo. In mio soccorso è venuto a PXE, che permette l'avvio del computer via LAN da un server.

Su questo portatile è nata la necessità di installare Linux Ubuntu 9.10 - perché non la 10.04 o, aspettando qualche giorno, la 10.10? Che ne so: così dovevo.

Breve ricerca in Internet e trovo un tutorial che mi sembra utile:

http://hugi.to/blog/archive/2006/12/23/ubuntu-pxe-install-via-windows

Scarico TFTP Server e lo configuro come consigliato:

  • Creata la directory tftp32 in C:
  • Copia dell'eseguibile tftpd32 scaricato direttamente dal suo sito.
  • Avvio e configurazione del programma nel seguente modo:

    tftp32 configurazione

    Nel mio caso, la macchina è sulla porta 192.168.0.4 e il router risponde alla porta 192.168.0.1. Con IP pool starting address ho inserito 192.168.0.9, in modo che il DHCP di questo tool assegnasse alle macchine collegate da questo indirizzo in poi.
  • Dai server di Ubuntu ho scaricato il file netboot.tar.gz. Con il programma 7-Zip lo decompresso in C:\tftp32.
  • Da questa directory ho cancellato i file: pxelinux.cfg e pxelinux.0, quindi dalla directory ubuntu-installer\i386 ho copiato la sottostante directory pxelinux.cfg in C:\tftp32, così come il file pxelinux.0.

Con il programma tftpd32 in esecuzione, avvio il portatile che riconosce e raggiunge il mio server PXE e appare la prima schermata dove seleziono l'installazione del sistema operativo. Dopo pochi secondi il portatile riporta un errore e non va oltre. Guardando nel LOG di Tftpd Server vedo questo messaggio:

File <ubuntu-installer\i386\linux> : error 131 in system call ReadFile An attempt was made to move the file pointer before the beginning of the file.

Faccio una nuova ricerca in Internet e trovo che questo problema è comune a molti utenti. Per mio svago inutile prendo i file suggeriti in quel tutorial anche da versioni precedenti di Ubuntu, ma l'errore persiste. Vado oltre, e provo a modificare, senza cognizione di causa, le opzioni di TFTP Server ma sono ancora frustrato per il fallimento.

In un attimo di lucidità arrivo a queste conclusioni:

  1. Il portatile non ha problemi se non il lettore CD, non è il suo PXE ad avere problemi.
  2. Il file linux non è corrotto visto che l'ho preso anche quello di altre versioni.
  3. Il problema sta in tftpd32.

Cerco un altro client per il TFTP, e trovo WinAgents TFTP server. Scarico e installo. Avvio e sembra che non ci siano problemi. Pecco d'ingenuità riavviando il portatile vedendo che non esegue il boot grazie a PXE. Il problema è che quest'ultimo software non ha un DHCP in grado di assegnare un indirizzo alla macchina. Dopo dodici secondi di smarrimento torno a tftpd32 e tra le opzioni vedo che posso avviare solo il DHCP lasciando spento il server TFTP nei settings:

Settings tftpd32

Entrambi i programmi sono avviati e avvio anche il portatile. Nel log del programma TFTP vedo che ora funziona tutto correttamente:

ubuntu2

Conferma viene dal portatile che mostra le varie fasi di configurazione e avvia la fase di installazione correttamente: tutto viene installato da Internet e mi ritrovo dopo molto tempo con il portatile installato con gli ultimi aggiornamenti disponibili per quel quella distribuzione.

Un modo come un altro per passare il sabato pomeriggio. Cosa altro avevo da fare visto che in bicicletta ero andato questa mattina? E poi non avevo mai fatto installazioni di sistemi operativi su PC da ethernet.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Installare Linux (Ubuntu) con PXE e Windows
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese