Entity Framework e l'EDM

di , in Entity Framework In Action,

Penso che nessuno possa mettere in dubbio che il file di mapping sia una delle cose più complesse di Entity Framework. Microsoft ha prodotto un editor per semplificarne l'uso proprio perchè spesso, la differenze tra uno e l'altro ORM non è la potenza, ma la velocità di startup. In questo Entity Framework non ha quasi rivali, pochi click ed il dominio è generato con tanto di mapping verso il database.

Tuttavia, l'editor nella versione attuale è monco. Non supporta Complex Types (ok non moriremo per questo, però...), non supporta le DefiningQuery, sovrascrive ogni modifica fatta a mano nello storage layer (ogni tanto mi capita di metterci della roba che mi serve e doverla rimettere ad ogni aggiornamento mi rode), Non supporta il mapping di stored procedure polimorfiche, non supporta le QueryView. Insomma, ci sono diverse cose che qualunque progetto un tantinello più avanzato richiede e che il designer non supporta. Attenzione però, per quanto riguarda i complex types, se li si introduce a mano il designer smette di funzionare, mentre negli altri casi continua a funzionare tranquillamente.

Queste lacune mi hanno fatto pensare ancora una volta di più che conoscere il mapping è fondamentale. Personalmente ritengo le DefiningQuery una delle feature più interessanti perchè permettono di creare delle view direttamente nel modello. Queste view sono interrogabili filtrabili etc etc e spesso risolvono tutti quei problemi di mapping che non sono gestibili in maniera nativa. Non emergendo nel designer, quanti le conoscono? Quanti le hanno mai usate? Nella mia esperienza in alcune aziende la risposta è: zero.

Mi riprometto di parlare di più di questa interessante feature di EF. Nel frattemo ribadisco quello che ho detto ad una persona tempo fa: non dire che una cosa non la puoi mappare se prima non sei passato per le DefiningQuery.

 

Stay Tuned...

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Entity Framework e l'EDM
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese