Un po' di ASPItalia.com nel nuovo sito di MTV

di Daniele Bochicchio, in Sviluppo web,

E' dall'inizio dell'anno che io, Ricky e Ugo, con l'appoggio esterno anche di Stefano, stiamo lavorando, insieme al team interno, alla nuova versione del sito di MTV. Lavorare in un progetto del genere ti fa confrontare con tante cose molto interessanti e se, come me, siete cresciuti guardando e continuate ancora a guardare MTV (perché siete ancora sotto la soglia critica :P), è un po' una specie di desiderio che diventa realtà.

L'ammetto, sono dannatamente affascinato da quei lavori in cui la componente multimediale/ludica è predominante, per cui per me lavorare a sistemi di gestione dei contenuti o community è molto divertente, più che fare altro. E qui di queste cose ne abbiamo viste!

In questo lavoro, in particolare, abbiamo usato qualsiasi tecnologia ci potesse far comodo, al suo massimo: ASP.NET 2.0, ASP.NET AJAX (Ugo e Stefano, che si sono concentrati maggiormente su questo aspetto, credo abbiano trovato tutti i limiti ed i bug di cui soffre, per cui Stefano vi farà un bell'elencone al Real Code Day 2 ;)), windows service, web service, flash! La prima release è caratterizzata dall'avere circa 9 progetti divisi in 3 solution differenti, 1600 file (aka, classi), per un totale di circa 205 mila righe di codice e, tra frizzi e lazzi, circa 40 assembly nella dir /bin/. Non ho mai visto VS 2005 in difficoltà così come nell'aprire questa solution e farne il debug. In certi momenti sono stati necessari 800 mb di ram solo per questo. Fortuna che sui server, invece, compilato in modalità release, va che è una bellezza :)

Per la parte di blog e forum abbiamo utilizzato CommunityServer, anche se alla fine l'abbiamo talmente personalizzato che neanche Telligent lo riconoscerebbe. Ho imparato a capirne tutti i funzionamenti, ho trovato cose ottime e cose meno buone, come in ogni software, ma alla fine sono contento di quello che abbiamo tirato fuori e del relativo grado di personalizzazione che un prodotto del genere, nato perché lo possa personalizzare chi lo produce, ci ha consentito di adottare.

In particolare, la cosa che mi ha divertito di più di tutto il progetto, personalmente, è stato fare l'engine per visualizzare i podcast. Il jingle di Italo (Spagnolo), che ho usato per i test, è diventato l'inno ufficiale del nostro team!

Scherzi a parte, con 300 mila iscritti, un botto di pagine viste ed utenti unici, questo progetto all'inizio era un po' "spaventoso", per cui abbiamo deciso da subito di non tralasciare neanche una virgola. Il deployment, per quanti ne abbia fatti, è stato massacrante, perché il sistema è molto complesso. Se avete un account, date un'occhiata alla library, dietro ci sono un paio di web service ed altrettanti windows service, perché uploadando qualsiasi cosa (audio, video, foto in qualsiasi formato), in risposta avete le thumb e nel caso di audio e video un bel file flv. Metterlo online e vederlo funzionare è stato davvero bello :) Dormendo una media di 3 ore a notte (cioè 6 solo 48 ore senza farlo?), in 3 giorni siamo riusciti a mettere la bestia online!

Lavorare in un ambiente del genere, sopra gli studi televisivi di MTV/LA7, è davvero molto stimolante, perché hai a che fare con progetti ed una realtà che non trovi tutti i giorni, con a disposizione il massimo in termini di visibilità, un pubblico molto giovane quindi abituato a "smanettarti" il sito, con una quantità di contenuti di ogni tipo che fa sì che si possa davvero lavorare a qualcosa che è divertente.

In sintesi, davvero un'esperienza che è stato bello fare. Adesso non ci resta che finire di convertire il sito, ancora basato su ASP, ma fatta la community, credo che il resto sarà in discesa!

Un grazie a tutto il team ed a tutte le persone che in MTV ci hanno supportato ;) E se avete notato che in questo periodo sono stato un po' preso, beh, adesso conoscete la risposta! :)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Un po' di ASPItalia.com nel nuovo sito di MTV
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese