Expression Blend e Silverlight a .NET Campus 2010

di , in Silverlight,

Nonostante la semplicità con cui sia possibile sfruttare XAML per la programmazione delle interfacce utente Silverlight e WPF, la sua scrittura manuale può risultare piuttosto lunga e impegnativa, e richiede una buona conoscenza di tutti gli oggetti per immaginare l'esisto finale definito dal codice.

In Visual Studio 2008, infatti, non abbiamo un'anteprima in tempo reale che ci consenta di avere un feedback di quanto stiamo programmando, questa funzionalità sarà inserita nella futura versione 2010 anche se la sua modalità di interazione con gli elementi è piuttosto limitata a poche proprietà. In aiuto ad uno sviluppo più visuale possiamo usare Expression Blend, un tool molto utile nella progettazione di applicazioni WPF e Silverlight con cui abbiamo la possibilità di coinvolgere anche i designer nel processo di sviluppo dei nostri progetti.

Se siete interessati a capire come sia possibile utilizzare al meglio Expression Blend nello sviluppo di un'applicazione Silverlight venite a trovarci a Roma il 13.03.2010 in occasione di .NET Campus, cercheremo di farvi vedere le potenzialità dello strumento in modo integrarlo quotidianamente con Visual Studio.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Expression Blend e Silverlight a .NET Campus 2010
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese