Silverlight, HTML 5 e quello che i designer non dicono

di , in Sviluppo web,

C'è un fraintendimento alla base di Silverlight, secondo me: che sia una tecnologia per sviluppatori, solo perchè la produce chi già fa altre tecnologie per sviluppatori.

In realtà, come anche per WPF, siamo davanti ad una tecnologia che è anche per sviluppatori, ma è pensata per i designer. Quando vedo Sivlerlight mortificato a (falsa) copia di WinForm o ASP.NET mi vengono i brividi: è inutile parlare di una tecnologia per fare cose belle con il punto di vista di chi fa pulsanti grigi e non ha il senso dell'estetico. Ci si possono fare anche LOB, per carità, ma per quello potrebbe andare bene anche AJAX/jQuery/quellochevipare.js.

Silverlight ha il vantaggio per noi sviluppatori di annegarsi dentro Visual Studio, è vero. Ma ha anche lo svantaggio che un tool definitivo per i designer, il target vero di questo aggeggio, non l'hanno ancora inventato. Aspettiamo fiduciosi novità dal fronte.

Una RIA dovrebbe essere fatta per l'impatto grafico, perchè con HTML e Javascript arrivare allo stesso risultato spesso è impossibile, o estremamente costoso (perchè il tempo costa.).

Tutto questo per dire che nell'ultimo periodo ho lavorato un po' con HTML 5. Dire che mi sono divertito è spingermi troppo oltre. Di certo l'usare un database locale al browser via Javascript mi ha fatto un certo senso. Non ho ancora capito se il senso sia buono o cattivo, ma qualcosa ha suscitato in me (che è sempre meglio dell'indifferenza, giusto? ;)) HTML 5 è un passo in avanti, ma chissà se è quello giusto.

Tutto questo preambolo per dire che se passate da Roma il 14 aprile, io, MarcoNostromo e MarcoDes (per l'occasione mi farò chiamare Marco anche io, per par condicio) modereremo una open session su questi temi. E ci sono altri argomenti interessanti.

Le cose da vedere non finiscono qui. Partecipazione gratuita, non mancate ;)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Silverlight, HTML 5 e quello che i designer non dicono
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese