Io... e il mio tempo

Andrea Zani

di , in Imho,

Sarà... avrà ragione la gente. Mi dicono che ho un caratteraccio. Qualcuno si stupisce di certi miei comportamenti. Eppure a me sembra chiaro. Vivo con il costrutto vivi e lascia vivere... Ma quello che non sopporto sono quelli che pensano di sapere i fatti degli altri, di avere titolo per elargire buoni consigli. Ma che ne sai di quello che penso, faccio, desidero e odio? Io accetto le critiche, ma da persone che sanno chi sono e che mi conoscono.

Faccio un esempio altrimenti non vengo capito. Prendiamo questa critica mossa su un mio blog precedente. Mi chiedo: costui che titolo ha di criticare ciò che scrivo il quel suo blog stantio alla ricerca del solito sensazionalismo, aggiungendo in coda la seguente frase?

PS per la serie.. c'è gente che ha tanto tempo da perdere in cose veramente poco utili e obiettive.

Così come io ho fatto dei test e ho dimostrato alcune cose, secondo me utili e motivate, mi piacerebbe che anche tu facessi lo stesso nei miei confronti, in modo che possa capire, se e dove, ho sbagliato nelle mie considerazioni. Ti ricordo inoltre che i prodotti, di qualsiasi azienda non solo di Microsoft, conquistano il mercato e si impogono, non tanto perchè c'è un Evangelist qualsiasi (che ho sempre considerato figura tecnica e non markettaro) che sostiene velatamente, "che i nostri prodotti sono i migliori e gli altri fanno schifo" ma perchè sono effettivamente, concretamente e oggettivamente migliori di altri. Sarebbe troppo facile se tutti i clienti abboccassero così all'amo.

P.S.
Io non sono obbiettivo e dico cose poco utili? Un evangelist Microsoft dice a me che non sono obbiettivo? Era una battuta, vero?

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Io... e il mio tempo
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese