Le novità di Media Center in Windows Vista

di , in Media Center Edition,

Cominciano a definirsi meglio quali sono le novità e cosa noi sviluppatori dobbiamo aspettarci dalla prossima versione di MCE. In questo post viene confermato l'adozione di Windows Presentation Foundation per lo strato presentativo, già anticipato a PDC e soprattutto la possibilità di sfruttare anche noi questa nuova tecnologia.

Attualmente per estendere le funzionalità dobbiamo ricorrere alle Hosted HTML Application emulando grafica e funzionalità con tutti i limiti che esse hanno. Con l'introduzione di un nuovo linguaggio Media Center Markup Language (MCML) potremo facilmente definire interfaccia grafica ricca ed elaborata con lo stesso style di MCE. Su questo linguaggio si sa ancora poco. Nei commenti è promesso un maggiore dettaglio nei prossimi giorni.

Oltre a questo l'evoluzione degli Online Spotlight sfrutterà le WinFX XAML Browser Applications (XBAP), per usufruire di WPF anche all'interno del browser integrato.
Per i beta tester e per gli abbonati MSDN (Tools, SDKs \ Windows XP Media Center Edition \ Windows XP Media Center SDK - December CTP) è disponibile un primo sdk allo stato embrionale, ma si possono già notare due nuovi namespace Microsoft.MediaCenter.UI e Microsoft.MediaCenter.UI.Schema.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Le novità di Media Center in Windows Vista
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese