Back to the Web: XHTML 1.1

di , in ASPItalia.com Network,

Il lavoro cominciato qualche mese fa e culminato nella rimozione di tutte le tabelle da ASPItalia.com comincia ad entrare nella fase finale. Da ieri sera buona parte del sito è XHTML 1.1 valido. Esiste ancora qualche problema qua e la (ci sono solo 6 anni di files sparsi e qualcosa può essere ancora lì in attesa di sistemazione) ed il forum in questa fase ne è fuori perchè si basa pesantamente su WebControls, ma per la maggior parte del sito c'è un bel filtro richiamato da un HttpModule che provvede a XML-izzare il codice "sporco".

Usare XHTML è un dovere e permette di tornare al vero Web, quello con la dabliù maiuscola, ed ASPItalia.com è l'ultimo sito che produco negli ultimi 18 mesi ad adeguarsi. Qualche tempo fa sono stato folgorato sulla via di Damasco ed ho deciso che nel mio piccolo avrei rispettato di più gli standard esistenti. E' una forma di rispetto verso gli utenti, prima di tutto.

Peccato che ASP.NET 1.1 (e soprattutto VS.NET 2003) non sappiano nemmeno dove stiano di casa, con il risultato che o si filtra l'orrendo output generato, oppure si rinuncia a buona parte delle funzionalità (come il postback).

Del primo approccio (il filtro) sto sperimantando i risultati anche in un altro ambito (more news quando il sito sarà online) insieme al prode Marco. Nel secondo caso il risultato non è male (vedi eXtensible.it) e dopotutto a parte le form di invio dati, del form server side non c'è granchè senso. Ogni volta che vedo un DataGrid online, con quella paginazione ridicola in Javascript per un sito pubblico, mi viene una specie di orticaria ed il mio schermo si riempie di bolle blu :D

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Back to the Web: XHTML 1.1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese