Windows Mobile 6.5: HTC Touch2

di , in Misc,

Da una decina di giorni sono un "fortunato" possessore di un HTC Touch2, uno dei primissimi dispositivi con Windows Mobile 6.5.

Il telefono in sé non è male: piccolo, leggero, relativamente economico (stiamo comunque parlando di 300 ¤), seppur con alcune limitazioni note (il display non è certo il massimo, così come la fotocamera) di cui ero conscio già prima dell'acquisto. Le vere sorprese sono però arrivate solo dopo:

  • Nei primi giorni di utilizzo ho dovuto rimuovere la batteria ben 3 volte! La domanda che mi faccio è: ma com'è che sugli iPhone la batteria nemmeno si può staccare???
  • Le operazioni che non richiedono il pennino si contano sulle dita di una mano (ironia della sorte, quelle stesse dita che non si possono usare per fare altro!) sfiorando in alcuni casi il paradosso: situazioni in cui l'interfaccia principale ha zone sensibili al tocco microscopiche ma con menu contestuali touch friendly così da richiedere lo scroll
  • Domenica scorsa, al termine del periodo estivo, siamo tornati all'ora solare e. sorpresa: il dispositivo non si è accorto di nulla! Questa è regressione!!!
  • Le opzioni di "snoozing" degli appuntamenti e della sveglia in Windows Mobile non mi ha mai soddisfatto al 100% (averla come in Outlook, ovvero con la possibilità di definire il nuovo avviso rispetto alla scadenza non sarebbe male!) ma adesso che le opzioni sono diventate ZERO è veramente inaccettabile!
  • Il Marketplace per Windows Phone (WOW, che nome innovativo! Il prossimo passo quale sarà? wPhone???) è di una tristezza deprimente: rispetto all'Apple Store sembra il deserto dei tartari.

Ok, alcune cose sono colpa dell'interfaccia TouchFLO di HTC però non ci siamo proprio!

Dopo anni di assoluta fedeltà, temo che questo sarà l'ultimo telefono Windows-based :-(

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Windows Mobile 6.5: HTC Touch2 310 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese