.NET Framework 4.0 beta 1: Visual Studio 2010

di , in .NET,

Finalmente è terminato il conto alla rovescia per la beta 1 della nuova versione di Visual Studio: il download è disponibile a partire da ora per tutti gli abbonati MSDN e (probabilmente) tra un  paio di giorni anche per. tutti gli altri!

L'uso del framework .NET 4.0, un'interfaccia utente migliorata e semplificata, il pieno supporto a Silverlight, il nuovo motore di Intellisense per JavaScript e la modalità di messa online rapida "One Click Deployment" saranno sicuramente le prime cose notate da chi utilizza ASP.NET. Ma le novità non finiscono certo qui:

Visual Studio 2010, rispetto alle versioni precedenti, abbraccia maggiormente l'intero ciclo di vita dell'applicazione (ALM - Application Lifecycle Management); non è più quindi uno strumento ad uso pressoché esclusivo degli sviluppatori ma è un valido tool anche per architetti, database administrators, tester e project manager; alcune delle nuove visualizzazioni introdotte sono proprio in questo senso, come ad esempio "Architecture Explorer" o "Test Impact View".

Per quanto riguarda la parte di progettazione architetturale viene fornito pieno supporto al design UML, quindi senza più bisogno di ricorrere a strumenti esterni (finalmente si potrà dire addio a Visio!) per realizzare diagrammi come use-case, activity o sequence. Abbiamo inoltre la possibilità di documentare in modo ottimale la soluzione evidenziando i livelli applicativi e le loro correlazioni grazie ad "Architecture Layer Diagram", di approcciare lo sviluppo sia in modalità "bottom-to-top" che "top-to-bottom" grazie al reverse engineer ed il supporto dell'IDE al Parallel Programming.

La parte di testing viene decisamente potenziata, fornendo ad esempio la possibilità di identificare ed eseguire solo i test correlati ad una certa parte di codice o, grazie allo strumento stand-alone "Microsoft Test Runner Tool" di avere un'esperienza di test notevolmente migliorata con la cattura di snapshot e screenshot per la riproduzione dei bug rilevati.

Per i project manager (ma non solo) le novità più grandi e gradite saranno certamente l'integrazione con Project Server e le nuove funzionalità di schedulazione tramite Excel secondo la metodologia Agile.

Per gli sviluppatori SharePoint ci sono poi dei miglioramenti notevoli a livello di integrazione e funzionalità.

Altre novità salienti di Visual Studio 2010 sono poi l'introduzione del supporto a Windows 7, alla piattaforma cloud Microsoft Windows Azure e l'integrazione con i database Oracle e IBM DB2.

Maggiori informazioni e le informazioni per il download sono disponibili nel nostro mini-sito dedicato al .NET Framework 4.0.

Buon download a tutti e. happy coding!

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

.NET Framework 4.0 beta 1: Visual Studio 2010
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese