Google Chrome

di , in Misc,

La notizia del rilascio di un browser targato Google è ormai nota, anche se sono passate circa 24 ore dai primi rumors ufficiali.

Dalla pagina di download viene presentato come "un browser progettato per rendere più veloce, facile e sicuro l'uso del Web con un design minimo che non intralcia la navigazione."

Provandolo, seppur in modo decisamente sommario, ho cercato di verificare le "promesse" fatte:

Veloce

Niente di più vero: semplicemente impressionante!
Voto: 9

Facile

In che senso? Ci sono browser "difficili"? Se tralasciamo le funzionalità avanzata (che l'utente "normale" semplicemente ignora) hanno 4 bottoni in croce e una barra degli indirizzi...
Voto: n.a.

Sicuro

Sì, come no?! Ci sono volute ben.. poche ore per trovare la prima falla! Ok, è un bug noto e di facile risoluzione però...
Voto: 4

Design minimo

Su questo niente da dire. Resta da valutare se si tratta di un "pro" o di un "contro". IMHO è decisamente troppo minimal.
Voto: 4

Non intralcia la navigazione

Vedi quanto detto per "Facile": sembra una frase messa lì a caso per completare il periodo.
Voto: n.a.

 

Personalmente aggiungerei qualche altro aggettivo:

Povero

Mancano un sacco di funzionalità ormai basilari, presenti da anni in tutti gli altri browser: supporto RSS, anteprima di stampa, zoom, ecc.

Voto: 4

Efficiente

L'aspetto a mio avviso più interessante è l'isolamento dei singoli tab che dovrebbe garantire un'ottima stabilità.

Voto: 9

Approssimativo

Alcuni dettagli sembrano buttati lì con poca cura, come la scelta di alcuni termini (specie in italiano): "Roba da smanettoni", "Statistiche per nerd", ecc.
Senza contare dettagli implementativi come "Inspect element". In teoria identica alla versione presente in Safari, soffre di una serie di problemi e sviste considerevoli: manca la localizzazione, il dock alla finestra principale non funziona, lo stile grafico non è coerente (alcuni testi non sono leggibili perché in bianco su sfondo bianco), la visualizzazione delle risorse richiede un reload della pagina, ecc.

Prematuro

Al di là della mancanza di versioni per OS diversi da Windows, mancano plugin, skin e un sacco di altre cose che potrebbero invogliare l'utente a fare il salto. Sicuramente arriveranno ma al momento si può giusto tenere sott'occhio il prodotto in attesa di una versione "vera".

Voto: n.a.

 

Conclusioni

Ok, è una "beta", quindi è presto per dare un giudizio (sebbene Google ci abbia abituato ad avere prodotti decisamente funzionanti anche in beta).
Su molte cose ha però toppato e l'ha fatto in modo ingenuo: due anni di sviluppo e non hanno trovato un paio di giorni per sistemare qualche dettaglio?

In compenso l'engine sembra ottimo: basato sul migliore a disposizione (WebKit), velocissimo ed efficiente.

Resta la domanda del "perché" Google ha deciso di riaprire quella browser war che speravamo di esserci lasciati alle spalle. Al momento l'ipotesi che mi sembra più plausibile è quella fatta da Guy Barrette.

Resta il fatto che c'è un nuovo player da considerare e, vista da sviluppatore, un altro browser con cui fare i conti (grrrrrr!!!!): infatti ufficialmente quel che funziona su Safari dovrebbe andare anche su Chrome; il condizionale è d'obbligo, tant'è che ad esempio una libreria come Reflection.js già non funziona...

Voi che ne pensate?

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Google Chrome
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese