Community spirit

di , in System.OT,

Mi rendo conto sempre più di non poter fare a meno di partecipare alla vita della community italiana che per qualche ragione sia collegata a .NET.

Perdo ogni giorno, appena arrivo davanti al computer, quasi due ore per rispondere alle e-mail di aiuto, ai forum ed ai newsgroup. Leggo qualcosa come 3-400 post al giorno, poi mi tuffo nei feed RSS. Lì mi faccio del male perchè ci saranno altri 3-400 post da controllare.

Ho visto gente con 100 feed, io per ora mi accontento di una 50ina e sono anche tanti (infatti capita che quando io stia fuori per molto tempo al mio ritorno newsgroup e feed siano praticamente ingestibili data la grande quantità di roba da leggere).

Tutto questo tempo è ovviamente devoluto in beneficienza alla causa :) e ne sono anche molto felice. D'altra parte lo dico sempre che il mio lavoro è quello di aiutare gli altri (molte volte mi pagano, molte di più è davvero spirito di community).

Tra l'altro da un annetto o poco più sono finalmente riuscito ad avere stabili contatti, a diversi livelli, con Microsoft, per cui devo dire che evidentemente tutto questo lavoro a qualcosa è servito, specie perchè adesso sono in grado di farne avere qualche beneficio a tutti (tipo il premio che diamo ogni mese a chi posta di più sul forum, ma io non ve l'ho detto, mica è una promessa al pubblico ;)

Tra l'altro ho conosciuto abbastanza bene diverse altre persone che gestiscono community e con alcuni è nata una quasi-amicizia (il tempo magari toglierà il quasi) ed una sicura voglia di collaborare. A settembre abbiamo avuto un incontro con il responsabile EMEA delle community. L'incontro è stato positivo (d'altra parte questo è il quinto anno che ASPItalia.com vive e quindi un certo "bilanciamento" è stato trovato per fare sì che tutto funzioni per bene) anche se c'è ancora molto da fare. Ma dal nulla ad incontrare una persona che fa proprio questo mi ha fatto capire che probabilmente, anche se con molto ritardo e probabilmente sulla scia di sentimenti non proprio nobili (in questo momento .NET è davvero prioritario, quindi lo sono anche le community che lo spingono, come è giusto che sia per un'azienda) qualcosa sta cambiando in Microsoft.

Ok, magari sarò più preciso quando sarò tornato dalla PDC, anche perchè ormai sono pieno di sigle: .NET influencer, CodeWise Community Member, MVP. Il tutto per dire che per me la community è importante. Probabilmente più di altro (visto che rubo questo tempo alle altre cose che avrei dovuto fare, come ad esempio finire un paio di articoli, di registrare il prossimo corso, di buttare giù qualche riga su Whidbey :)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Community spirit
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese