Che fine hanno fatto i colori in Visual Studio 2012?

di , in .NET Framework,

Premessa: dopo mesi e mesi e mesi di utilizzo di Visual Studio 2012, a me l'interfaccia colorata di Visual Studio 2010 pare un po' troppo kitsch, però capisco che chi arriva ora da Visual Studio 2010, potrebbe trovarsi spaesato. Capisco, ma non condivido.

Comunque, il mondo è bello perché è vario e, per fortuna, VS 2012 ha lo stesso modello di estendibilità di Visual Studio 2010, con in più un nuovo sistema di aggiornamento che è nettamente il mio preferito.

Se volete tornare all'antico, la Visual Studio 2012 Color Theme Extension può aiutarvi ad avere i colori che preferite ed a cui siete tanto abiutati.

Una volta installato, potete cambiare tema dal menu Theme. Ecco com'è Visual Studio 2012 "di default":

image

Ed eccolo con il tema Blue (quello che "emula" VS 2010):

image

Ci sono tanti altri template già pronti, tipo quello dark:

image

E potete crearne personalizzati.

A me continua a piacere quello Light, dato che consente di concentrarsi maggiormente sul codice, ma anche questo Dark non è male. Ad ogni modo, con questa extension ognuno può avere i colori che preferisce ;)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Che fine hanno fatto i colori in Visual Studio 2012? 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese