Visual Studio 11 beta: le novità di ASP.NET 4.5

Visual Studio 11 beta è stato rilasciato in questi giorni. Oltre al supporto per lo sviluppo su Windows 8, include il supporto alla prossima versione del .NET Framework, giunto alla versione 4.5.

ASP.NET 4.5 introduce novità significative nell'ambito di ASP.NET Core (condiviso con ASP.NET MVC e ASP.NET Web Pages) e di ASP.NET WebForm. Anche ASP.NET MVC 4 le sfrutta, ma in questo post mi concentrerò solo su Core+WebForm, perché MVC segue un percorso di sviluppo separato: se vi interessano ASP.NET MVC e ASP.NET Web Pages 2.0, leggete questo post.

Dal punto di vista del core, ecco le novità più significative:

  • async HttpHandler
  • async HttpModule
  • async Request/Response
  • await e task-based Handler e Module
  • Lazy validation (niente più necessità di disattivare il controllo dei campi)
  • AntiXSS Library nativa
  • supporto ai WebSockets di HTML5 (tramite HttpHanlder)
  • bundling e minification di JavaScript e CSS (comprime ed unisce i file, migliorando le performance)

Per quanto riguarda ASP.NET WebForm, invece, le novità più interessanti sono:

  • data control strongly typed (niente più Eval, ma una sintassi stongly typed, con controllo a compile time) e databinding con encoding
  • niente più uso dei controlli DataSource per scenari avanzati di modifica dati, che ora possono essere implementati con codice (viene usata l'interfaccia IQueryable)
  • supporto totale ad HTML5
  • Unobtrusive validation (senza cambiare i validator, ma con uno switch), per avere codice più elegante
  • Model binder (preso da MVC), che semplifica le operazioni di recupero delle informazioni e di costruzione delle entità in scenari di editing o routing

Infine, si segnalano diverse modifiche al runtime, per migliorarne performance e supporto in ambienti d hosting.

Sul fronte di Visual Studio 11, le novità più significative per l'editor sono:

  • supporto totale ad HTML5
  • smart task sul codice HTML
  • snippet HTML5
  • Extract to User control
  • Intellisense nel codice anche sugli attributi
  • Event handler da codice (tipo editor XAML)
  • rinominando un tag, si rinomina da solo quello di chiusura
  • tantissime modifiche all'editor JavaScript, tra cui code outlining, go to definition, DOM Intellisense, referenze implicite
  • nuovo editor CSS, con supporto per indentazione gerarchica, supporto per gli hack ed I vendor prefix, le region, i commenti ed il grouping

Le novità di ASP.NET 4.5 sono tantissime e ne parleremo diffusamente nei prossimi mesi. Intanto, è già in GoLive e potete utilizzarlo in produzione, perché supportato.

Vi invito a dare anche un'occhiata alla mia sessione ai Community Days 2012 (spero ci sia preso il video).

Il nostro speciale completo sulle novità di Visual Studio 11 e .NET Framework 4.5 è disponibile qui.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Visual Studio 11 beta: le novità di ASP.NET 4.5
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese