Avete paura dell'HTML5? Ve lo spieghiamo noi nel nostro prossimo libro

di , in Riviste e scrittura,

 Si fa un gran parlare di HTML5 e, spesso, l'atteggiamento che vedo è quello tipico di chi, magari, ne ha le scatole piene di browser che fanno come gli pare, CSS con hack e JavaScript che funzionano a singhiozzo.

La verità è che HTML5 nasce proprio dall'esigenza di rendere un attimo più interoperabili i vari browser, modernizzando le specifiche. In realtà, HTML5 è solo una buzzword, nel senso che se dovessimo parlare delle specifiche nuove aggiunte all'HTML potremmo finire abbastanza presto. Con HTML5, quindi, si intendono tutta una serie di specifiche (più di un centinaio), che ruotano non solo intorno al markup, ma anche ai CSS3, a JavaScript (ECMAScript 5), ad altre API aggiuntive. Non tutto è maturo al punto che un uso in produzione ha senso e non tutto magari vedrà effettivamente la luce, in versione finale.

Districarsi oggi tra le diverse specifiche di HTML5 può non essere facile. Per questo io, Matteo Casati, Cristian Civera, Riccardo Golia e Stefano Mostarda abbiamo deciso di pubblicare un libro dal taglio molto pratico, che non ha la pretesa di essere esaustivo (sono 288 pagine circa), ma che, invece, vuole guidarvi attraverso quello che come sviluppatori web incontrerete sulla vostra strada. E' un libro un po' diverso dal nostro solito, perché non parliamo assolutamente di tecnologie server side, ma solo ed esclusivamente di quello che "sta sopra". Per anni ci hanno fatto credere che HTML potesse, in fin dei conti, essere considerato una commodity, una specie di collante, ma ora è arrivato il momento di costruire un web più moderno, dove si utilizza il browser come ambiente in cui far vivere le nostre applicazioni.

Se vi interessa, fino a metà maggio circa potrete prenotarlo al prezzo lancio di soli 11,92 Euro.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Avete paura dell'HTML5? Ve lo spieghiamo noi nel nostro prossimo libro 1010 6
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese