Usare LINQ to SQL oggi è semplicemente sbagliato

di , in .NET Framework,

Capiamoci: usare vuol dire far partire un progetto oggi. Ed il perchè è sbagliato si sa da almeno 6 mesi. Va da sè che all'epoca dell'uscita sapere che LINQ to SQL sarebbe stato "abbandonato" non poteva essere noto e quindi prevedibile.

Ciò nonostante qualcuno ancora cavalca, sbagliando alla grande, il cavallo LINQ to SQL. All'epoca del rilascio aveva senso, in un'ottica di sviluppo "sostenibile", pensare che scegliere LINQ to SQL fosse un investimento con prospettive. Invece, devo dire che "as of .NET 4.0, LINQ to Entities will be the recommended data access solution for LINQ to relational scenarios" lascia spazio a poche considerazioni ed interpretazioni: far partire progetti (e parlare) di LINQ to SQL oggi non è solo sbagliato da un punto di vista pratico (vuol dire vivere su Marte, particamente) ma anche tecnologico: non ci saranno investimenti in novità, ma solo sano ed ovvio mantenimento (aka, supporto e bug fixing).

Qualcuno pensarà che non sono in time, perchè è notizia vecchia. In realtà è questo il momento giusto di fare scelte sensate: .NET Framework 4.0 non è così lontano e, generalmente, uno dei compiti di chi progetta applicazioni è quello di garantire che non nascano già vecchie. Entity Framework è in certi casi peggiore di L2S, oggi, ma se volete scegliere un ORM con cognizione (aka, concrete possibilità che abbia quello che oggi gli manca), non c'è dubbio che LINQ to SQL sia paragonabile ad un suicidio tecnico. Badate bene: non sto dicendo che EF sia superiore, anche perchè finchè il team di ADO.NET ne sarà responsabile non prevedo miracoli, ma che è semplicemente sensato, a meno che non vogliate optare per soluzioni alternative.

Partecipante avvisato, mezzo salvato ;)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Usare LINQ to SQL oggi è semplicemente sbagliato
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese