Il nuovo che avanza ed il vecchio che torna

di , in .NET Framework,

Già anticipato qualche giorno fa, ormai VBJ numero 55 (per inciso, il mio debutto in società :) è stato già spedito/letto da diverse persone. Come sempre il feedback riguardo l'articolo, anche in forma "anonima", è sempre ben accetto.

Leggendo l'editoriale di Francesco Balena, che trovate qui, non ho potuto fare a meno di riportarvi questo passaggio:

Passaggio

Di chi sarà il secondo articolo a cui si riferisce? Indovinate? :D

Mi piace molto quel passaggio (complimenti a Francesco!), sia perchè sono entrambi mie contributi :P ma soprattutto perchè è davvero un miscuglio di vecchio (presto antico) che torna e nuovo (presto che avanza).

Non si può sempre prescindere dal nuovo (e viceversa) ed appena troverò 10 minuti vorrei approfondire la questione. Troppa gente, per pigrizia, preferisce rimanere su Classic ASP. Moltri altri devono farlo per forza di cose. A questi ultimi, quelli che tengono duro e non sono pigri, ma semplicemente carichi di cose da fare e non possono (a differenza di chi non vuole) passare al nuovo, è dedicato questo articolo (che poi in realtà è una serie di due :) ed il relativo codice, che credo sarà molto apprezzato, data la sua versatilità.

Niente dettagli (più di quello che non sapete già), parlare troppo del futuro porta male (beh, Whidbey a parte :) e non stimola la curiosità.

Buon week-end a tutti (visto che è nevicato un po' ovunque, magari ne approfittate per sciare anche un po' per me :)

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Il nuovo che avanza ed il vecchio che torna
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese