Xhtml hyperlink e target

Andrea Zani

di , in Imho,

Dalle specifiche presenti sul sito W3C, come ormai tutti quelli che sono passati dall'html all'xhtml 1.0 o 1.1 sanno, l'attributo target non è più supportato. In poche parole non è più possibile scrivere qualcosa di questo tipo:

<a href="altra pagina.htm" target="_blank">Link</a>

Se passiamo infatti ad un validatore questo codice ci sarà risposto in modo gentile:

This page is not Valid XHTML 1.1!

Below are the results of attempting to parse this document with an SGML parser.

      Line xx, column xxx: there is no attribute "target"
      ... target="_blank">Link</a>...

Sui motivi che hanno portato a questa decisione non mi voglio sbilanciare e nemmeno alzare puerili critiche. Ma dopo il primo pensiero sull'assurdità di questa regola mi sono ricreduto. Innanzitutto personalmente, e lo ripeto, personalmente odio i siti che aprono finstre per ogni scemenza - disprezzo in modo viscerale i siti che una volta aperti aprono una finestra adatta a contenere il contenuto, oltre a quelli con la musichetta di sottofondo - e trovo molto comodo avere la visione di un sito lineare. Se io apro il browser e visito un sito alla ricerca di informazioni, per acquisti online, per vedere le grazie di una fanciulla, o per qualsiasi altra cosa mi salti in mente, perché il sito osa uscire dall'istanza del browser aperta con una nuova finestra? Se vado in una pagina di link e clicco su uno di essi, devo essere io a decidere se il sito che ho deciso di visitare dev'essere aperto nella stessa finestra o in una nuova (la cui scelta è semplificata da un banale click con il mouse in più). Il ritorno alla pagina precedente o alla pagina principale dev'essere facilmente raggiungibile con link ben disposti e chiari nella pagina (o con una semplice pressione sul tasto back del browser).

Esempio stupido e banale: a mio avviso il browser dev'essere un mezzo come molti altri per accedere alle informazioni che si trovano in rete, una spercie di finestra sul mondo che è Internet, così come si può guardare fuori dalla propria finestra di casa quello che accade fuori; ma perché qualcosa che c'è là fuori dovrebbe venire a casa mia e bucare le pareti per nuove finestre? (Lo so: è un esempio idiota, ma non mi veniva in mente nient'altro! Devo smettere di bere prima di bloggare... ehi, ma io non bevo!)

Sono d'accordo sulle window aperte grazie al Javascript dove poter inserire dei dati o visionare la foto con maggiore risoluzione (window che sarà chiusa automaticamente alla fine degli inserimenti o della visione), ma non sull'uso smodato di una nuova finestra per ogni link, e di questi siti ce ne sono, e quanti! (Visitati una volta poi eliminata la loro essitenza dalla mia mente).

Ah, rimane il fatto che se uno vuole aprire una nuova finestra scavalcando qualsiasi regola può usare del semplice codice Javascript come già scritto, oppure seguire il trucco spiegato qui dove vengono riportate altre informazioni utili.

Ma sappiate che vi odierò. :D

Commenti
Xhtml hyperlink e target
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Nella stessa categoria
I più letti del mese